Italian Night

Parapam, parapam, parapampapapapà!!! Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta, dell’elmo di Scipio s’è cinta la testa. Dov’è la vittoria? Le porga la chioma, che schiava di Roma Iddio la creò…

Giovedì 19 gennaio 2017 è stata la “Serata Italiana”! Il Servizio Volontario Europeo, infatti, non è solo volontariato ma anche interculturalità, scambio di tradizioni, conoscenza dell’alterità ed in questo caso, la manifestazione della patria nativa alla comunità rumena! Tutti i volontari italiani presenti ad Arad si sono aggregati al fine di realizzare un grande evento di stampo prettamente italico: cena con menù italiano, musica italiana e giochi italiani. Punto forte della serata è stato, ovviamente, il buffet: il Nord, il Centro e il Sud Italia hanno unito le proprie forze per creare un vario assortimento di ottime specialità nostrane e la lunga fila dei partecipanti al bancone ha confermato le nostre aspettative. Bruschetta, insalata di riso e l’immancabile pizza: solo alcuni dei gustosi piatti presentati ai commensali, e il tutto rigorosamente fatto a mano!

img_2599img_2595_editedimg_259616105799_10212076695023663_9182311750677469218_n

Dopo la cena, vi è stata la rapida ma significante presentazione del Belpaese attraverso due video: quello ironico di Bruno Bozzetto, chiamato “Italia vs Europa” mentre l’altro promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico, intitolato “Italy the Extraordinary Commonplace“. Un’armonica comunione di umorismo e di serietà made in Italy. A seguire, il gioco del “quizzettone”: una serie di domande che testavano le conoscenze degli stranieri sull’Italia (infatti, agli italiani era escluso giocare). Diviso in categorie, il “quizzettone” spaziava in argomenti di vario genere: dal calcio, alla storia, alla geografia fino alla cultura generale. In complesso, gli astanti si sono rivelati dei buoni intenditori. Infine….Musica! Le luci si abbassarono e la strobosfera rifletteva i suoi cristalli colorati nella sala. A partire dai successi di Raffaella Carrà fino alla Dance degli anni Novanta, abbiamo ballato fino a tarda ora. Il divertimento è stato assicurato e tutti si sono ritenuti soddisfatti. D’altronde… Italians do it better!

img_2624_edited

stringiamoci a coorte, siam pronti alla morte. Siam pronti alla morte, l’Italia chiamò, sì!


On Thursday 19 January 2017 has been the “Italian Night”! European Voluntary Service is not only voluntary but also intercultural exchange, traditions trade, knowledge of the alterity and in this specific case, the manifestation of native homeland for Romanian community! All Italian volunteers in Arad has aggregated to realize a big event by Italic type, purely: supper with Italian menu, Italian music and Italian games. Strong point of the party has been, obviously, the buffet: North, Centre and South Italy have joined the forces to create a various assortment of great local specialities; the long queue of participants on the servery has confirmed our expectations. Bruschetta, salad of rise and inevitably pizza: just only few of the tasty dishes showed for the commensals, and everything did homemade!

After dinner, there was been a rapid but important presentation of Italy through two videos: the first one, it is by Bruno Bozzetto, called “Italy vs Europa” while the other one, it is promoted by the Ministry of Economic Development and called “Italy the Extraordinary Commonplace”. A harmonious sharing of humour and professionalism by made in Italy. To follow, the “quizzettone” game: a  serie of questions try out the knowledges of Italy by foreigners (instead, Italians cannot play). Divided by categories, the “quizzettone” game ranged in different topics: football, history, geography, till general culture. As a whole, the bystanders have revealed a very good expert. Finally… Music! The lights turned down and the dance ball reflectedits colorized crystals on the room. From Raffaella Carrà’s hits until the ‘90 Dance music, we danced all night long. The amusement has been guaranteed and everybody enjoyed. After all… Italians do it better!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s